E’ venuta da noi una cliente dicendo di non avere più notizie da oltre 10 anni dall’ex marito. Si erano sposati e dopo poco separati. Si ricorda di essere andata in Tribunale a firmare la separazione, ma non ha nessun documento e ora vorrebbe risposarsi.
 
In questi casi qui, ossia quando non si hanno documenti della separazione o del divorzio un avvocato esperto in separazioni e divorzi sicuramente può essere utile.
 
Si può consultare
Immagine di coppia che sta divorziando alle prese con i documenti
  1. Registro dello Stato Civile:  richiedere un estratto dell’atto di matrimonio, che includerà informazioni su eventuali separazioni o divorzi.
  2. Certificato Contestuale: richiedere un certificato contestuale presso il comune di residenza della persona. 
  3. Anagrafe Nazionale: gli avvocati possono richiedere informazioni sull’anagrafe con il consenso della persona interessata.
  4. Ricerca nei Registri Giudiziari: per verificare se esistono procedimenti di separazione o divorzio, puoi consultare i registri del tribunale. Questo può essere fatto tramite una richiesta formale, soprattutto se sei coinvolto in un procedimento legale.
  5. Richiesta Informazioni all’Avvocato della Controparte: è possibile contattare direttamente l’avvocato della controparte o richiedere informazioni attraverso la cooperazione legale tra avvocati.
  6. Siti Web Ufficiali Alcuni comuni offrono servizi online per richiedere certificati di stato civile. Verifica se il comune di residenza della persona offre questo servizio.

Gli Avvocati divorzisti hanno accesso a banche dati riservate e servizi online che ti permettono di verificare lo stato civile di una persona. Quando un avvocato è esperto in separazioni e divorzi può: Preparare una Richiesta Formale e fare una Ricerca nei Registri Giudiziari.

Come funziona la ricerca formale:

  1. Si interroga il Tribunale Civile. Le separazioni e i divorzi sono gestiti dal tribunale civile. Pertanto, per verificare se una persona è già separata o divorziata, è necessario consultare i registri del tribunale civile competente.
  2. Tramite una procedura specifica che si chiama: Accesso agli Atti Gli avvocati possono richiedere l’accesso agli atti giudiziari in cui sono coinvolti i propri clienti. 

E’ importante sapere:

  1. Il Tribunale Competente: ossia il tribunale dove è stato registrato il procedimento di separazione o divorzio.
  2. preparare una Richiesta Formale:  una richiesta formale di accesso agli atti o di informazioni sui procedimenti.

I documenti utili per la richiesta formale di accesso agli atti sono:

  1. mandato professionale all’avvocato;
  2.  documento di identità del cliente;
  3. atto/ estratto di matrimonio

 

 
♥ Per qualsiasi dubbio o domanda non esitate a contattarci, la prima consulenza è gratuita!